lunedì 4 luglio 2011

I flashback in One Piece

lunedì 4 luglio 2011
C'è chi li ama.
C'è chi li odia.
Sta di fatto che i flashback in One Piece giocano una parte considerevolmente importante all'interno del plot generale. In genere servono per focalizzarsi su un determinato personaggio, in modo da svelarci qual è stata la sua storia (pensate ai flashback su tutti gli strawhats), ma ce ne sono due - di cui uno spoiler - che non rispettano questa regola e ci mostrano qual è stata la storia dell'isola dove i nostri pirati preferiti sono approdati.

Il flashback su Skypiea, incentrato sull'amicizia di Noland e Calgara, a mio avviso è uno dei più belli in assoluto (se non proprio il più bello di tutto One Piece). Può essere letto anche come "storia a sè" e non perderebbe nulla del suo fascino, della sua potenza narrativa, nè dell'impatto emotivo.

Da brividi.

E voi? Qual è il vostro flashback preferito?
Lasciateci un commentino per dire la vostra...
E se vi va, supportateci! ^_^

Butasaluti! E buon inizio settimana!

17 Commenti Pirateschi:

Azur ha detto...

A me piace tantissimo il flashback di Rufy, Ace e Sabo, dove possiamo vedere l'infanzia di questi fratelli e la scoperta di un terzo fratello!! Inoltre c'e ne è anche un altro quello di Nico Robin che per me è stato il più bello, per le grandi emozioni!! *__*

Jam94 ha detto...

Sicuramente quello di Nico RObin il più carico di emozioni e che ci ha fatto capire anche la gerarchia passata della marina

sanjuzzo ha detto...

Il flashback di Noland e Calgara è il migliore. L'ho riletto qualche giorno fa e mi ha veramente emozionato. E' tristissimo vedere come due combattenti cosi valorosi e cosi legati l'un l'altro siano stati ingiustamente separati a vita da un fenomeno inaspettato, tanto più che Noland, uomo davvero degno di ammirazione e rispetto, fu disprezzato dalla storia nei secoli a venire ed etichettato come bugiardo. Bellissima storia.

l'uomo che.. ha detto...

No Flash back!
Un'idea sarebbe per ogni capitolo aggiungere delle pag in più, incentrate sui flash back.. no? solo che addenserebbero il brodo, quindi gli introiti per tutto il giro che esiste..... uff
maledetti Affari!!

CACCADICONIGLIO ha detto...

il mio preferito è il numero "zero"...incentrato su Shiki il Leone...dove vediamo Roger, il giovane Rayleigh, il giovanissimo Shanks che recluta Yasupp, ecc.. (non credo che i nomi siano scritti correttamente) :P

MarqueeMan ha detto...

quello di Noland e Calgara mi è piaciuto davero un casino..mi è dispiaciuto un pò quando è finito...la storia di Noland il bugiardo era veramente bella e ben scritta

Anonimo ha detto...

Il + emozionante e nello stesso tempo triste x me è stato il flash back di Brook, ki + di lui ha sofferto la solitudine, x non parlare della "piccola" Loovon!

Shinichi ha detto...

secondo me i flash back vanno bene, ma non troppo lunghi! per esempio quello di rufy, ace e sabo è durato troppo! comunque il più bello è quello di Zoro perchè è corto XD

Rizio90 ha detto...

A me piacciono i flashback, servono ad arricchire la narrazione e ci spiegano molte cose sui personaggi e sull'universo di One Piece. Il più interessanti a mio avviso sono stati quelli di: Noland il Bugiardo(quante seghe mentali leggendo una storia svoltasi 4 secoli prima delle vicende dei nostri pirati)e quello di Nico Robin, dove vediamo un aokiji giovane il padre di spandam e i vecchi CP, e ciò che ha creato il personaggio di Nico robin....cmq in generale tutti i flashback sono molto interessanti. E poi mica è LOST dove c'è un flashback ogni nano secondo!!

LadyLù ha detto...

I flashback di OP sono sempre emozionanti.
Il mio preferito è indubbiamente quello di Noland e Calgara, ma ho trovato altrettanto bello l'ultimo, ambientato sull'isola degli uomini pesce.
I flashback di Nami Chopper e Robin invece, occupano un posto speciale nel mio cuore...soprattutto il primo, che mi fece innamorare di questo manga.

Hachi ha detto...

credo che ogni storia che si rispetti abbia i suoi flashback, e sono proprio questi che danno sapore a tutta la storia, anche se lunghi essi possono apparire a volte noiosi solo perchè c'è una storia in corso che si interrompe per dargli spazio. se la storia dei tre fratelli fosse stata all'inizio del Manga nessuno si sarebbe lamentato, ma alla morte di Ace vi sareste rivoltati sulle poltrone. E' giusta così ed è messa al punto giusto, e se è importante per Rufy tanto da rischiare il tutto per tutto allora è giusto anche che duri un pò, io mi sono commosso più e più volte in questa storia, non so voi.
ormai che ci sono vogio darvi anche un consiglio: non abbiate fretta di veder proseguire la storia, perchè la felicità non è arrivare ad un obiettivo, ma seguire un percorso! felice di avervi fatto il cazziatone =) buon proseguimento!!!

Paier ha detto...

Il flashback che mi ha commosso è stato quello di Brook.. ho davvero amato Binks no sake. Altro fb stupendo è quello di Robin davvero carico di emozioni. Quello dei tre fratellini poi è eccezionale ed è uno dei pochi che non mi ha annoiato per la sua lunghezza

Mi ha detto...

Di sicuro il mio preferito è stato quello di Noland e Kalgara! Era pieno di emozioni, molto bello. Il finale è la parte migliore peccato che è un po' triste :(

Ronflex ha detto...

Esiste VERAMENTE gente che odia i flashback di One Piece? Trovo che siano il punto di forza ASSOLUTO di questo manga. XD Ogni flashback è commovente all'inverosimile e fornisce vitalità ai personaggi (a differenza della quasi totalità degli shonen).

andrea ha detto...

anche io sono per i flashback corti, il più bello forse è quello di nico robin, ma anche quello di sanji è magnifico !

Biomedic Poet ha detto...

Di flashback belli che mi piacciono ce ne sono diversi. Quello di Sanji mi ha colpito, da allora non avanzo mai il cibo, davvero! Quello di Nico Robin è molto bello, ma non così struggente come quello di Nami che mi ha fatto piangere, così come quello di Chopper. Direi che il più bello per me è uno di questi ultimi due.

Su Calgara e Noland, recentemente ho fatto un'avventura di D&D su un'isola preistorica, ispirandomi un po' alla saga di Skypea e alla storia di Calgara. In pratica gli avventurieri si sono trovati in mezzo ad una guerra fomentata da un titano della natura che governava l'isola tra umani e rettiloidi. Il guerriero più forte degli umani era ispirato a Calgara e il fato ha voluto che l'avventura terminasse come il flashback. Gli avventurieri hanno voluto bruciare l'albero sacro per eliminare un'epidemia che colpiva gli umani, poi sono fuggiti inseguiti dal guerriero che, mentre fuggivano in nave, li ha ringraziati in lacrime, mentre loro si aspettavano una ritorsione. Finale stupendo che è venuto spontaneo seguendo il carattere di Calgara!

Anonimo ha detto...

iL FLASHBACK CHE PREFERISCO E' QUELLO IN CUI VI SONO I GRANDI MITI DEL PRESENTE COME AD ES DRAGON CHE ASSISTONO TUTTI INSIEME ANCHE SE INCOSCIAMENTE ALL'ESECUZIONE DEL RE DEI PIRATI..!